La tecnologia alimenta le vendite online

Technology To Fuel Online Retail Trends

La tecnologia cambia e fa aumentare le vendite online. Diamo un'occhiata più da vicino ad alcune di queste tendenze per cercare di capire in che modo i retailer e i corrieri possono adattarsi a questi cambiamenti.

AI, AR e VR

Da una ricerca effettuata da Mintel ma anche da un'altra indagine effettuata in occasione del CES2017 (la fiera dell'elettronica e della tecnologia di consumo più grande del mondo), è emerso che l'intelligenza artificiale (AI), la realtà aumentata (AR) e la realtà virtuale (VR) saranno le principali tecnologie di consumo dei prossimi 20 anni e che avranno un grande impatto sul modo in cui facciamo acquisti.

Il controllo vocale elimina la necessità di avere un'interfaccia fisica ed ha il potenziale per rendere obsoleta le tecnologie attuali. Consente di fare shopping in modo immediato e conveniente: basta infatti chiedere a Siri (Apple) o ad Amazon Echo ciò di cui avete bisogno. Dal momento che il controllo vocale si sta diffondendo rapidamente, sarebbe auspicabile che anche i retailer (online) esplorino le opportunità offerte da questa nuova tecnologia.

Accogliere con entusiasmo le tecnologie mobili

L'utilizzo dei dispositivi mobili fa ormai parte della nostra vita quotidiana. La loro semplicità e convenienza sono la chiave di questo successo. I consumatori accolgono con entusiasmo tecnologie mobili come i metodi di pagamento contactless con lo smartphone e sono più fedeli ai marchi che le offrono per lo shopping online.

Da un'indagine condotta nel 2016 da Criteo, è emerso che ben il 54% di tutte le transazioni online registrate dai retailer che danno priorità all'esperienza mobile è stato effettuato tramite app mobili. La percentuale di utenti di app che hanno ricercato informazioni su vari prodotti si è attestata al 286%, mentre la percentuale di consultazioni concluse premendo il pulsante "aggiungi al carrello" è stata superiore del 90% rispetto a quella degli utenti che fanno shopping tramite browser mobile.

Il potere dei consumatori

Chi effettua acquisti online si aspetta una flessibilità e un controllo completi su ordini e consegne. Hanno opinioni forti su prezzi di consegna, assistenza e tempistiche. La maggior parte si aspetta delle opzioni di consegna che vanno ben oltre casa loro, come Click&Collect o appositi armadietti per pacchi. Essi richiedono inoltre servizi più efficienti e la possibilità di rintracciare i loro ordini online in ogni fase di una spedizione. Anche se i consumatori sono disposti ad aspettare in caso di ordini considerati non urgenti, vogliono comunque essere in grado di monitorare il punto esatto in cui si trova la loro spedizione.

Alimentate dalle tecnologie mobili, le abitudini dello shopping online cambiano in continuazione e i retailer online dovrebbero cercare di tenere il passo e persino prevedere in anticipo le esigenze dei consumatori. Anche gli operatori del settore logistico dovrebbero essere in grado di soddisfare queste esigenze e offrire il servizio di monitoraggio su tutte le spedizioni. Recentemente, Spring ha lanciato Tag & Trace, un conveniente servizio di monitoraggio delle spedizioni basato sulla tecnologia RFID per gli articoli di basso valore e non urgenti, consentendo così ai retailer online di offrire ai propri clienti tutte le informazioni necessarie.

La rivoluzione mobile

Il mercato sta cambiando rapidamente. I dati rivelano chiaramente che il numero di persone che accedono a Internet tramite dispositivi mobili ha ormai superato il numero di utenti che utilizza il computer desktop. Con un semplice tocco dello schermo, i consumatori possono passare da un'azienda all'altra. Comprendere in che modo la tecnologia influenza il comportamento dei consumatori e accogliere con entusiasmo queste nuove tendenze consente di avere una posizione di vantaggio.